15/12/08

Dov'è la Scuola Media di S.Maria la Stella?

Del progetto della nuova scuola media di S.Maria La Stella se ne iniziò a parlare già nel lontano 1987.

(...) superficie di mq. 9744 ed è ubicata nella frazione di Santa Maria La Stella, contrada Barbagallo.

Il progetto prevede la realizzazione di un complesso scolastico, ad una elevazione fuori terra con altezza pari a mt. 3,00 articolato in zone distinte per la didattica, per la mensa e per la palestra (quest'ultima di altezza pari a mt. 6,00) per una superficie complessiva coperta di circa mq. 1.400. La zona destinata alla didattica comprende n. 6 aule, un'aula polifunzionale, i servizi di direzione, segreteria, archivio e biblioteca.

E' prevista, inoltre, la realizzazione di un'aula polivalente da utilizzare come auditorium, sala musica ecc.

La mensa viene collocata nella zona ovest, con annessi servizi ed ingresso di servizio dall'esterno. La palestra viene prevista con annessi spogliatoi e sala visita medica.

Nelle parti non coperte dell'area sono previsti il parcheggio interno, le attrezzature sportive all'aperto e le zone di verde alberato. (...)”

Per poter realizzare tutto ciò si è atteso prima l'approvazione del piano regolatore (1991) e poi l'approvazione del consiglio comunale di Aci S.Antonio, solo nel 2003.

L'anno dopo, tra l'altro, viene chiesto il parere dell'assessorato regionale del territorio e dell'ambiente che arriva favorevole con il Decreto del 13 gennaio 2005.

Gli alunni nel frattempo hanno utilizzato una succursale ma la scuola, a questo punto, si può finalmente costruire! Se non fosse che... manca ancora il terreno.

Ed ecco che poco prima di Natale scorso arriva il “regalo” della Provincia di Catania che sdemanializza in favore del Comune 10.000 mq dal terreno del Bosco di Aci, (che aveva acquisito nel 2004) per destinarlo alla tanto sospirata scuola. L'amministrazione Pulvirenti doveva solo appaltare i lavori e invece finì in polemica e pruvulazzu.

Infatti nell'operazione furono protagonisti i due Pippi santantonesi dell'MpA: Cutuli e Di Stefano, che riusciti ad ottenere la concessione a costo zero se la ridevano alla faccia dell'allora sindaco che era rimasto a guardare o quasi. La reazione fu una infantile minaccia di revoca. Ma dopo tutto questo polverone è passato quasi un anno e della scuola ancora nulla.

La scuola media di S. Maria La Stella non esiste ancora, anche se l'allora vicepresidente vicario del Consiglio Provinciale Pippo Cutuli oggi è diventato sindaco di Aci S.Antonio. Lo stesso che nel volantino pre-elettorale faceva propaganda di quella sua impresa pre-natalizia.

Il problema verrà risolto dopo circa un mese dall'inizio della scuola...

...si diceva...

Ma a due mesi dall'inizio della scuola con ancora un nulla di fatto, un'interrogazione dell'opposizione non riceve risposte.

Si è sentito solo un rigurgito, a fine novembre, quando parlando della scuola di Lavinaio ai giornalisti, il sindaco, ha voluto ricordare la sua sempreverde disponibilità e attenzione alle problematiche scolastiche proprio come quella volta della concessione per la nuova scuola.

Oggi, alla fine del 2008, sarà forse l'ultima volta che si chiede come è finita con la nuova scuola media? Qualcuno si ricorda che sono stati stanziati dei soldi? Qualcuno si ricorda che tra poco più di un anno scade l'apposizione del vincolo all'esproprio dell'area?

Non si sa mai, ogni tanto è meglio ricordare. Gli anni passano e le politiche sono sempre uguali.

Dov'è la Scuola Media di S.Maria La Stella?

In fondo a destra... molto in fondo a destra...




1 commento:

Xav. ha detto...

Ciao se desideri uno scambio di Link lasciami un commento sulla sezione "scambio Link" del mio sito FolleRumba!

http://follerumba.blogspot.com/

Ciao Ciao